Sassari-Olbia:sit-in coop senza stipendi

Gli operai della cooperativa Achantus, società di servizi ambientali, hanno inscenato oggi una clamorosa protesta nel giardino della sede di Italia Costruzioni a Berchidda. Dopo aver effettuato i lavori di mitigazione ambientale nei terreni compresi nei lotti 2, 4, 5, 6 e 7 della statale Sassari-Olbia, lamentano ritardi non più sopportabili nei pagamenti. Intervenuta nel cantiere in regime di subappalto, la cooperativa è costretta a licenziare perché da febbraio "nonostante la nostra massima disponibilità al dialogo e l'accettazione di una dilazione nei pagamenti, non prendiamo soldi", come denunciano alcuni degli autori della protesta. "Oggi ci dicono che non possono pagarci perché il nostro Durc, il Documento unico sulla regolarità contributiva, non è in regola - concludono i lavoratori - ma è incredibile, perché a causare questa situazione sono stati proprio i loro ritardi". (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Ittiri

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...